Impuratus

L'associazione storico-culturale Impuratus di Bitonto nasce, durante l'estate del 2012, dall'idea di due amici schermidori appassionati di storia e cultura medievale. I due fondatori, nel corso di breve tempo, sono riusciti a creare un gruppo che, attraverso la didattica e la rievocazione storica, si pone l’intento di approfondire e divulgare aspetti della vita quotidiana medievale, in particolare il XIII secolo in Puglia. Nello specifico, l’associazione ricostruisce spaccati della vita civile di questo periodo storico, basandosi su attenti studi storiografici e allestendo banchetti didattico-illustrativi inerenti ai mestieri artigianali più comuni all'epoca. La vita militare, inoltre, ricopre un ruolo altrettanto importante nel nostro panorama rievocativo. Attraverso approcci metodologici mirati e ricerche dettagliate si cerca, infatti, di presentare tutte le componenti della militia medievale, dal cavaliere al fante, con un'attenta e precisa ricostruzione degli equipaggiamenti.
Le principali attività svolte dal gruppo sono: rievocazioni storiche, convegni, attività ludico-ricreative, didattica nelle scuole, allestimento di poli museali e quant'altro.
Il periodo storico preso a riferimento per le rievocazioni è compreso tra il 1230 ed il 1270 (Sec. XIII), con la possibilità di estendere l’arco temporale. Non a caso l'associazione tratta anche altri periodi storici, avendo sempre come obiettivo principale la storicità e l'attenzione nonché la cura nei dettagli.